Prevenzione usura - AGISA Onlus

Coordinamento sportelli di aiuto per la prevenzione dell’usura

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Più insolvenze su mutui e prestiti

Email Stampa PDF

Più insolvenze su mutui e prestiti

La morsa dell'indebitamento affligge in misura crescente le famiglie italiane. A soffrire di più il Mezzogiorno, dove il problema rischia di acuirsi, anche a causa del forte radicamento delle organizzazioni mafiose. Ma il fenomeno dell'eccessiva esposizione finanziaria colpisce tutta la penisola, dal Lazio alla Lombardia, seppur in misura minore. A livello nazionale, i dati complessivi degli obblighi delle famiglie non mostrano cadute rilevanti nel tasso di default del credito al consumo, ma un sensibile peggioramento nel campo dei mutui. Con le novità della riforma del credito al consumo però, si rafforzano gli obblighi informativi verso il consumatore e si insiste sulle verifiche del suo merito creditizio.


Intanto, il parlamento ha fatto passi avanti per l'approvazione della legge che consentirà sia alle famiglie sia ai piccoli imprenditori di fronteggiare le situazioni di sovraindebitamento. In pratica, la procedura consentirà al debitore di predisporre un piano da sottoporre ai creditori che, se accettato, avrà l'effetto di congelare, per 12 mesi, le azioni esecutive e, nel caso di lavoratori dipendenti, anche il pignoramento del quinto dello stipendio.

 



Questo sito fornisce informazioni utili a:
persone indebitate, professionisti e non; chi ha problemi di accesso al credito bancario; chi è ricorso all'usura e cerca di liberarsene; chi, avendone i requisiti, debba fare richiesta di accesso al fondo di solidarietà e al fondo di prevenzione; e chi, avendone già fatto richiesta, voglia essere seguito attraverso l'iter burocratico.

Spot realizzato con il contributo della
Regione Lazio.



Attivo dal Lunedì al Venerdì

dalle ore 8.15 alle 16.30



Progetti, attività, legislazione ed iniziative della Regione Lazio per la lotta all'usura ed al sovraindebitamento nel territorio laziale.